Sospetti e fango sul Napoli, un boss della camorra a bordo campo.

Nel corso della partita Napoli-Parma dell'aprile 2010 Antonio Lo Russo, ritenuto a capo dell'omonimo clan di Miano, è stato fotografato a bordo campo al San Paolo. L'evento viene ricondotto a un picco di scommesse fatte alla fine del primo tempo in alcune ricevitorie napoletane. Secondo un'informativa dei carabinieri esponenti dei clan di Miano e degli Scissionisti a Scampia avrebbero puntato forti somme tra primo e secondo tempo, scommettendo sulla vittoria del Parma. La partita finì effettivamente 2 a 3 per gli emiliani. Tra inchieste, intercettazioni e accertamenti la Direzione distrettuale antimafia della procura di Napoli ha aperto tre inchieste.

Sospetti e fango sul Napoli, un boss della camorra a bordo campo.

La prima riguarda proprio le scommesse nell'intervallo di Napoli-Parma, e arriva anche al tour criminale di Balotelli a Secondigliano. L'inchiesta, in cui non è stato accertato nulla di penalmente rilevante, è stata inviata al procuratore federale Stefano Palazzi, come informativa. La seconda inchiesta riguarda club di Lega Pro, e si ipotizza un coinvolgimento del clan D'Alessandro di Castellammare di Stabia in un giro di partite truccate. La terza riguarda i rapporti tra il giro di scommesse operato dalle tre bande dei cosiddetti "albanesi, zingari e bolognesi" in cui è incappato Signori, e alcuni esponenti della tifoseria organizzata del Napoli. 

La cosa strana quindi è che l'inchiesta che occupa oggi tutti i notiziari, e probabilmente anche i giornali di domani, ossia la prima (Napoli-Parma e il boss a bordocampo) pur non avendo avuto effetti penali, venga ripescata oggi per coinvolgere a tutti i costi gli azzurri nello scandalo scommesse. Un sincronismo strano, a cui i soliti noti del giornalismo settentrionale non si sono certo sottratti. Un bel danno di immagine per la città (domani De Magristris incontrerà De Lautentiis per la questione stadio e già ha preannunciato che chiederà chiarimenti a De Lautentiis), e anche per il club. Che penseranno quei grandi giocatori che, pur avendo tante alternative avevano intenzione di venire a Napoli? Una nuova rogna per il presidente, che potrà però trasformare questo problema nell'occasione per fare piazza pulita in certi ambienti. Ma speriamo che ora non lo mettano in croce, inducendolo magari a lasciare, perché se un camorrista arriva a bordo campo non è solo colpa del presidente...

Pubblicato il 07 Giugno 2011 da La Redazione

Commenti a questa pagina

Commenti degli utenti alla pagina:

Alessio il 08-06-11 alle 17:04:24 ha commentato:

Bravi! Ieri sera avete già detto quello che stamattina è successo tutti a gettare fango sul grande napoli. i giornali e le tv del nord in prima fila!!!!!

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito