Napoli-Juventus rimandata per cattivo tempo

A causa del violento rovescio di questa mattina, e sulla base dell'allerta diramata in tutta la Campania dalla Protezione Civile, la partita di stasera tra Napoli e Juventus è stata rimandata a data da destinarsi. La decisione è stata presa in tarda mattinata presso la Prefettura di Napoli, dove si erano riunite tutte le autorità territoriali che hanno potere in merito di prevenzione e soccorso. Una decisione che però ha suscitato un vespaio di polemiche. Verso le 16:00, infatti, mentre i giocatori e lo staff della Juve raggiungevano l'aeroporto di Capodichino per far ritorno a Torino, il tempo era tornato bello nei cieli di Napoli. Da lì sono partite illazioni a non finire, provenienti soprattutto dalla sponda bianconera, con le quali si lasciava immaginare che la decisione fosse stata un regalo al Napoli in un momento in cui, tra impegni di Champions e campionato, gli azzurri sono in difficoltà nel recuperare le forze con partite ogni tre giorni.

Napoli-Juventus rimandata per cattivo tempo

Già dimentichi di ciò che è avvenuto a Genova in questi giorni proprio a causa di un mancato allarme preventivo, i soliti malpensanti hanno così bollato la decisione odierna come una mancanza di coraggio nell'affrontare la Juventus. A queste illazioni ha risposto, seppur indirettamente, mister Mazzarri che ha dichiarato che gli azzurri erano prontissimi per regalare un'altra gioia ai propri tifosi. la macchina della prevenzione, a nostro modesto parere, ha fatto semplicemente il suo dovere. Se le condizioni metereologiche si fossero mantenute critiche come in mattinata, infatti, sarebbe stato impossibile bloccare l'enorme flusso di tifosi da tutta la regione in tempi rapidi. Gli ingorghi a cui siamo abitutati per i grandi match al San Paolo, e l'esposizione del sottosuolo di Napoli a crolli e frane, avrebbe anche potuto causare una tragedia. In quel caso, magari gli stessi commentatori torinesi che oggi parlano di favore al Napoli, avrebbero criticato le autorità napoletane per mancanza di prevenzione.

Il comunicato ufficiale della Prefettura.

"In considerazione della massiccia presenza di tifosi prevista, provenienti non solo dalla provincia ma anche da altre parti del territorio nazionale, valutate le circostanze di attuale criticità viaria dovuta ai danni causati dai rovesci temporaleschi e le conseguenti ricadute sull'ordinato svolgimento della manifestazione sportiva, ogni componente, anche se con diverse motivazioni, ha sostenuto la esigenza di addivenire ad un rinvio della partita"

Pubblicato il 06 Novembre 2011 da Filippo Ferrara

Commenti a questa pagina

Commenti degli utenti alla pagina:

marco il 07-11-11 alle 08:59:06 ha commentato:

Si, vabbè che poi alle 10 di sera è iniziato di nuovo a piovere a dirotto a Napoli, proprio nel momento in cui il traffico sarebbe dovuto defluire da Fuorigrotta ... sarebbe stata proprio una serata da dimenticare per i 60000.

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito