CHAMPIONS LEAGUE, NAPOLI 2 - VILLARREAL 0

Dopo i sedicesimi di Coppa dei Campioni 1988-89 contro il Real Madrid, la Champions League arriva al San Paolo tra il tripudio del pubblico azzurro. Ed è una vera notte da campioni, quella che regalano da un alto i sessantamila di Fuorigrotta, con cori costanti e fischi assordanti contro gli avversari, e dall'altro i ragazzi di Walter Mazzarri, fieri e determinati, finalmente consapevoli della loro forza. Il risultato alla fine parla chiaro, due a zero per gli azzurri, che piegano gli spagnoli con lo stesso risultato ottenuto contro di loro dal Bayern Monaco, prossima avversaria di girone. Un debutto migliore di questo il Napoli non poteva neanche sognarlo. In quel girone che si è meritato appellativi quali "di fuoco", "della morte", "infernale", i partenopei sono a quattro punti dopo appena due partite. Secondi solo ai tedeschi. Ma i secondi, si sa, passano il turno e vanno a lottare agli ottavi di finale.

CHAMPIONS LEAGUE, NAPOLI 2 - VILLARREAL 0

"Restiamo calmi - dice Hamsik a fine gara - questi quattro punti non significano niente. Dobbiamo ancora lottare". Filosofia Mazzarri, appresa con disciplina dai suoi uomini. Dopo quei due minuti che hanno cambiato il corso della partita, con i due goal di Hamsik prima e di Cavani su rigore poi (entrambi propiziati da genialate del solito Pocho Lavezzi) il tecnico toscano ha fatto segno ai suoi: "siamo sullo 0-0". E infatti il Napoli non ha perso mordente, contenendo la reazione spagnola con concentrazione ed esperienza. Finalmente un Napoli maturo. Che verso la fine del primo tempo ha anche l'occasione di segnare la terza rete, con Cavani lanciato solo contro il portiere. El Matador purtroppo non aggancia la palla al volo, e si fa anche male a una caviglia. Distorsione si saprà più tardi. Un infortunio preoccupante visto che gli azzurri sabato saranno in campo a San Siro contro un'Inter che si è ripresa vincendo sia in campionato (contro il Bologna) che in Champions (oggi pomeriggio contro il CSKA Mosca in trasferta). Alla fine del match la città di Napoli è esplosa in una festa, di quelle che mancavano  attorno al San Paolo dai tempi di Maradona. Caroselli, gente in festa, fuochi d'artificio. A Napoli mancava la Champions, ma dopo lo spettacolo di stasera in Europa avranno capito che alla Champions mancava il Napoli.

Pubblicato il 27 Settembre 2011 da La Redazione

Commenti a questa pagina

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito