Mazzarri rischia l'esonero!

Si fanno avanti per la successione Marcello Lippi e Diego Armando Maradona.

Mazzarri rischia l'esonero!

Dopo l'ennesima delusione di questa stagione, con la sconfitta subita dagli azzurri contro le riserve del Siena nella semi-finale di Coppa Italia, la situazione si fa difficile per Walter Mazzarri. A molti non piace il suo integralismo tattico, che lo spinge a nom adattare formazione e modulo agli avversari. Pur avendo capito da mesi ormai che le cosiddette piccole hanno trovato l'espediente tattico per mettere in difficoltà gli azzurri, l'allenatore del Napoli insiste nel proporre la sua difesa a tre sin dal primo minuto. Salvo passare alla difesa a quattro quando le partite prendono una brutta piega. "Cosa vuole dimostrare? Perché è così testardo? Perché ci fa perdere punti pur di avere ragione delle critiche?". Questi gli interrogativi più ricorrenti. Poi non piacciono affatto i suoi commenti post-partita, con la presunzione di aver fatto una grande partita anche quando i risultati e le cronache parlano chiaro. E se un arrogante lo si sopporta di buon grado quando vince, quando perde diventa veramente difficile digerirlo. Infine, non è sfuggito ai più il fatto che si sia trovato un procuratore per allenatori, palesando la sua intenzione di rendersi quanto prima disponibile sul mercato. In questo contesto, con la tifoseria ormai in rotta di collissione con le sue scelte, e una classifica penosa in Serie A (vogliamo parlare degli ingaggi del Siena B?), la società potrebbe presto maturare la decisione di disfarsi del tecnico. E di lasciarlo finalmente approdare a lidi migliori, magari meno remunerativi, in cui andare a dimostrare di cosa è capace. Così iniziano a farsi avanti i contendenti alla sua successione, a una panchina che da quello che leggiamo è ancora agognata, e non è certo una scelta di seconda serie come a volte ci è parso di intendere dalle parole e dagli atteggiamenti del tecnico di San Vincenzo. Il rpimo a farsi avanti è stato Marcello Lippi, che con la nazionale azzurra in Germania vinse i mondiali. L'ha seguito a ruota l'indimenticato e indimenticabile Diego Armando Maradona. Il pibe de oro ha dichiarato che vorrebbe tornare in Italia per allenare gli azzurri, dispiacendosi del fatto che il suo debito da 40 milioni di euro con il fisco italiano gli impedisca di tornare nella sua città adottiva.

Pubblicato il 10 Febbraio 2012 da La Redazione

Commenti a questa pagina

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito