MAZZARRI, A GIUGNO IL GRANDE ADDIO?

Il tecnico sa come fermare Pirlo. A Torino per il colpaccio!

MAZZARRI, A GIUGNO IL GRANDE ADDIO?

Walter Mazzarri potrebbe dire addio alla panchina del Napoli a giugno. Il tecnico lo lascia intendere nel corso di un'intervista rilasciata a 'Repubblica'. Concentratissimo per il big match di sabato sera contro la Juventus, l'allenatore si ferma per un bilancio doveroso. Il toscano giura che quest'estate, a Pechino, la tentazione di smettere è stata più che mai forte e viva. Le ingiustizie subite dal suo Napoli gli avevano fatto perdere fiducia nel calcio giocato. Ma è stata questione di pochi attimi, pensieri partoriti a caldo, figli di una febbre rabbiosa che oggi non sussiste più. Quand'è che si presentano queste circostanze, la voglia di mollare e mandare tutto al diavolo è veramente tanta. Alla precisa domanda del cronista, Mazzarri risponde in modo netto: "Vivo alla giornata, a volte sento e vedo delle cose che mi fanno venir voglia di smettere, mollare. Possibile che mi fermi a fine stagione".

Quindici anni di panchina senza mai un esonero. Sono questi i numeri che fanno grande un allenatore: "Una volta si diceva che allenare Juve, Inter o Milan fosse motivo di realizzazione. Per me non è così. Capisco che in quei club, tradizionalmente, si vince di più. Ma vincere, per me, vuol dire anche altro. Salvare la Reggina con tanti punti di penalizzazione è ancora più che vincere". L'invidia è la molla che fa scattare tutti quelli che l'additano come una persona antipatica e poco cordiale: "Lo dice chi mi è contro. C'è tanta gelosia in questo mondo".

Se la Juve perdesse in casa, non ci sarebbe da stupirsi: "Possiamo mettere in difficoltà chiunque. Sarà dura da morire, ma noi abbiamo svolto una preparazione mirata, curata in tutti i particolari". Tra gli accorgimenti tattici la chiave di volta di impelagare Pirlo e spegnere la luce al centrocampo bianconero: "Mi affiderò proprio ad Hamsik per questo". Lavezzi non lo si rimpiange, ma se lo slovacco dovesse andare via, sarebbero dolori per Mazzarri: "Mi spiacerebbe da morire. Hamsik sa fare tutto: corre, contrasta, gioca bene la palla, sa difendere, sa attaccare e fare gol".

Sotto a chi tocca: gli azzurri sono pronti a pungere.

Pubblicato il 18 Ottobre 2012 da La Redazione

Commenti a questa pagina

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito