IL NAPOLI NON RICORDA COME SI SEGNA.

Attacco abulico quello partenopeo, che non trova la via del gol.

IL NAPOLI NON RICORDA COME SI SEGNA.

Il mese di febbraio è sempre un po' nefasto per il Napoli. I tre pareggi consecutivi rimediati in campionato (l'1-1 con la Lazio all'Olimpico, lo 0-0 con la Sampdoria in casa e lo 0-0 con l'Udinese al Friuli) inchiodano la squadra di Mazzarri a -6 dalla Juventus, che continua a macinare punti indisturbata. Perché non continuare a darle fastidio? Vogliamo per caso già darci per vinti?

Quello che più patisce il gioco degli azzurri è la sterilità degli attaccanti sotto porta. Il gol stenta ad arrivare, e non è che un lontano ricordo. Soffre di infruttuosità anche Cavani, l'attaccante più prolifico presente in rosa, con le sue 26 reti stagionali (18 gol in campionato, 1 in Coppa Italia e 7 in Europa League): l'uruguagio appare spesso impreciso e poco lucido, nervoso, frustrato e anche un po' insofferente. Forse destabilizzato dalle voci sul suo conto (l'interesse di Real Madrid e Manchester City), il Matador ha perso lo smalto e la brillantezza dei tempi migliori. Questo, ovviamente, non può che pesare sullo score della squadra, che ha individuato in lui il terminale offensivo per eccellenza.

Sono ormai quattro le gare disputate in cui il Napoli non è riuscito ad andare in gol. L'ultima rete è arrivata dai piedi di un difensore, Hugo Campagnaro, che ha provveduto ad infilzare Marchetti con una splendida girata al volo. Gli attaccanti dove sono? Cosa fanno? Insigne è molto volenteroso, si muove bene, corre, sprinta e fugge via, largo a sinistra come piace a lui,  ma proprio non riesce a pungere come ai tempi zemaniani. Pandev non sembra più avere 90' nelle gambe, ed è sembrato a tratti persino abulico. Ci sarebbe poi Calaiò, protagonista della staffetta dalla C alla A, che poco si adatta al gioco proposto da Mazzarri. Lo ha ammesso candidamente il tecnico ai microfoni della RAI. Ci si chiede, a questo punto, chi abbia spinto tanto per il suo ritorno a Napoli...

Pubblicato il 26 Febbraio 2013 da Nadia Napolitano

Commenti a questa pagina

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito