GARGANO ALL'INTER, STALLO NELLA TRATTATIVA CON CAVANI.

Dopo l'addio del Pocho perso un altro pilastro azzurro. Problemi con El Matador.

GARGANO ALL'INTER, STALLO NELLA TRATTATIVA CON CAVANI.
Diciamolo francamente, questa estate di calciomercato a noi tifosi del Napoli ha portato solo dolori. Il top player con cui sostituire Lavezzi, approdato al PSG, non è arrivato. La promessa fatta dal presidente De Laurentiis mesi or sono ("se va via ne prenderemo uno allo stesso livello") non solo non è stata mantenuta, ma non se ne parla nemmeno più. Ma le cose vanno persino peggio. Walter Gargano, altro combattente azzurro, uno che mai si è risparmiato in campo e che negli spogliatoi era un punto di riferimento, è andato via, all'Inter. Per una cifra complessiva che si aggira sui 6 milioni di euro abbiamo perso un mastino da centrocampo. Senza ovviamente riuscire a trovare ancora una valida alternativa. Certo, come ha precisato in una lettera, è stato lo stesso Mota a chiedere la cessione, per paura di far panchina. Cosa alquanto strana visto che a centrocampo non è arrivato un Pirlo o un Montolivo, ma un qualsiasi Behrami. Abbiamo come l'impressione che la società abbia fatto poco o nulla per trattenere l'uruguaiano, che si è così convinto che quella di partire per Milano fosse la scelta giusta. Anche perché è difficile che in nerazzurro gli venga assicurata la titolarità della maglia a prescindere dai suoi reali sforzi in allenamento e in partita. Ma sul fornte cessioni potrebbe non essere finita qui. L'incontro tra Bigon, De Laurentiis e glia genti di Cavani a Castelvolturno si è tenuto, ma un accordo non si è trovato. Sembra che, nella migliore delle ipotesi, il Matador resterà a Napoli fino a gennaio. Nella peggiore partirebbe subito per Londra, sponda Chelsea. A questo punto i tifosi si ritroverebbero con una squadra sfigurata, ambizioni ridimensionate proprio ora che si parlava di scudetto, e una profonda delusione difficilmente colmabile con l'arrivo di qualche vegliardo o di un paio di giovani dalle belle speranze. De Laurentiis, a conti fatti, si ritroverebbe invece con 100 milioni di guadagno. E pazienza se qualcuno lo contesterà alla prima al San Paolo.

Pubblicato il 23 Agosto 2012 da Filippo Ferrara

Commenti a questa pagina

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito