Barcellona 5 – Villareal 0

Se i tifosi napoletani erano rimasti sotto choc per il 5-0 rimediato contro il Barcellona nel Trofeo Gamper, e avevano iniziato a sospettare che la loro squadra fosse inadeguata a una competizione come la Champions League, il match di ieri tra i catalani e il Villareal, avversario degli azzurri nel girone A, ha riacceso qualche speranza. La squadra di Pepito Rossi ha infatti capitolato allo stesso modo degli azzurri, perdendo 5-0 al Camp Nou nella prima partita della Liga spagnola. Un Barcellona senza Puyol, Piqué, Dani Alves e Maxwell e con un inedito 3-4-3 ha letteralmente annientato il Villareal. Inaugura la goleada il nuovo astro blaugrana Thiago Alcantara al venticinquesimo, seguito dal neo-acquisto Cesc Fabregas al 45' e dall'ex Udinese Alexis Sanchez al 47'. Chiude la partita la solita doppiatta di Leo Messi, che insacca al cinquantaduesimo e al settantacinquesimo.

Barcellona 5 – Villareal 0

Un rospo amaro da ingoiare per il Villareal, il cui presidente, prendendo spunto anche dalla vittoria per 6 a 0 del Real Madrid contro il Saragozza, dichiara a fine gara: “Stanno uccidendo il calcio spagnolo. Se vogliono giocare due partite l'anno facciano pure, ma non è possibile che io devo vendere giocatori per mantenere il bilancio a posto e loro chiedono crediti per comprare campioni su campioni. Questa Liga è ridicola, due squadre combattono per lo scudetto e il resto è lì a guardarle. Entro pochi anni avranno ucciso il pallone in Spagna”. Ma se il presidente del Villareal Fernando Roig si dispera, il Napoli tira un sospiro di sollievo. Il risultato di Liga infatti conferma che il Barcellona fa testo a sé, e che qualche speranza di battere in Champions la squadra di Giuseppe Rossi c'è. Altrettanto non si può dire di Manchester City e Bayern Monaco, che nei rispettivi camponati stanno mostrando numeri da far tremare i polsi. Sicuramente gli uomini di Mazzarri cercheranno di onorare la competizione con prestazioni al meglio delle loro possibilità, sostenuti da una tifoseria che sarebbe capace di raggiungere la squadra in ogni angolo del pianeta. E infatti stanno già andando a ruba i biglietti per le prime gare, sia al San Paolo che all'estero. Gettonatissima la partita Bayern Monaco-Napoli del 2 novembre, per la coincidenza con una festività religiosa, per la vicinanza di Monaco di Baviera all'Italia e per il fascino esercitato dall'Allianz Arena, che ospiterà anche la finalissima di Champions League.

Pubblicato il 30 Agosto 2011 da Filippo Ferrara

Commenti a questa pagina

La nuova stagione 2014 - 2015 si avvicina ed il Napoli sarà impegnato su più fronti!

La Serie A, la Champions League, e la Coppa Italia: è in questi appuntamenti che il Napoli farà sognare i propri tifosi!

Su BigliettiNapoli.com trovi tutti i biglietti del Napoli per le partite in casa e in trasferta di Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Ogni 15 minuti consultiamo per te le offerte per i biglietti delle partite presenti in rete e riportiamo i prezzi nel nostro comparatore prezzi per consentirti di acquistare i biglietti sui più sicuri siti del settore.

Leggi il nostro Disclaimer per maggiori informazioni sui contenuti e le offerte presenti su BigliettiNapoli.com

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito